La società anonima un po’ meno anonima

Dal 1. luglio 2015, nell’ambito della lotta al riciglaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo (Raccomandazioni GAFI), le società sono tenute a tenere un libro delle azioni/quote e degli aventi diritito economico.

Sono infatti entrate in vigore alcune modifiche del codice delle obbligazioni, che prevedono l’obbligo degli azionisti di società non quote in borsa, anche se detentori di azioni al portatore, di annuncarsi presso la società. Devono essere in possesso dell’azione al portatore e identificarsi a norma dell’art. 697i CO.

Inoltre, chi da solo o d’intesa con terzi acquista azioni (al portatore o nominative) di una società le cui azioni non sono quotate in borso, e ottiene in tal modo una partecipazione che raggiunge o supera il limite del 25 per cento del capitale azionario o dei voti, deve annunciare alla società, sempre entro un mese, l’avente economicamente diritto.

La violazione di questi obblighi ha per conseguenza la sospensione dei diritti sociali e la decadenza dei diritti patrimoniali.

Lo stesso vale, mutatis mutandis, per le altre società quali società a garanzia limitata e  cooperative.

Tutte le società sono quindi tenute a tenere un libro delle azioni/quote nonché un elenco degli aventi diritto economico, in modo che sia possibile accedervi in ogni momento in Svizzera.

Per quanto riguarda le persone che già detengono azioni/quote, il termine previsto per l’annuncio scade il 31 dicembre 2015.

Le novità nel dettaglio: RU 2015 1389

Direttive Ufficio federale Registro di commercio: Comunicazione UFRC 1/15

Messaggio e discussioni in parlamento: parlament.ch

Comunicato stampa del Consiglio federale circa l’entrata in vigore delle modifiche: admin.ch

Presentazione e discussione dettagliata:
Dieter Gericke, Daniel Kuhn, Neue Meldepflichten bezüglich Aktionären, Gesellschaftern und wirtschaftlich Berechtigten – die “société anonyme” ist Geschichte, in AJP/PJA 6/2015, p. 849 ss.

Atti della serata di studio dell’Ordine dei notai del 25.11.2015

Questa voce è stata pubblicata in Registro di commercio. Contrassegna il permalink.