Libertà di religione e di coscienza – letture e giurisprudenza

Nell’ambito delle discussioni sull’immigrazione, anche il tema del rapporto con la libertà religiosa ha riguadagnato importanza.

Emanuele La Rosa (borsista post-dottorato in Diritto penale dell’economia nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Messina) ha scritto un testo molto interessante a difesa del principio di laicità e del pluralismo nella società, che anche se accademico e riferito al diritto italiano vale la pena leggere per l’argomentazione rigorosa e attenta: “Uso” ed “abuso” del simbolo religioso: profili di responsabilità penale”, Stato, Chiese e pluralismo confessionale, Rivista telematica (www.statoechiese.it), febbraio 2008.

L’institut de droit des religions dell’Università di Friburgo ha pubblicato vari studi ed articoli al riguardo e raccolto le sentenze sia del Tribunale federale che di alcuni Cantoni che toccano la libertà religiosa:  www.unifr.ch/religionsrecht.

Questa voce è stata pubblicata in Diversi, Velo. Contrassegna il permalink.